MArtelive promuove la Woodstock italiana dei creativi e degli artisti

CALL FOR ARTISTS MARTELIVE 2017

CINEMA E AUDIOVISIVI

Open call per giovani talenti in Cinema, Videoclip e Video-arte

DEADLINE 30 SETTEMBRE 2017

 

Per la finale nazionale del contest MArteLive che si svolgerà in un’unica ed esclusiva  location a Roma dal 5 al 7 dicembre, Procult lancia la Call For Artist con deadline 30 settembre 2017 per la selezione di giovani talenti in Cinema, Videoclip e Video-arte, domiciliati su tutto il territorio italiano e con età compresa tra i 18 e i 39 anni, come da regolamento (vedi qui), che avranno la grande possibilità di proiettare le proprie opere durante la Biennale MArteLive 2017.

 

La Biennale MArteLive 2017 è la biennale delle arti e dei giovani artisti: 6 giorni di arte e spettacoli dal vivo, mostre e installazioni, dibattiti e meeting per uno dei più grandi e attesi raduni artistici italiani del 2017.

900 artisti, 300 spettacoli, 500 opere esposte, 16 discipline artistiche ad animare una settimana all’insegna dell’arte e della cultura, pronta a invadere nuovamente tutta la città di Roma e a coinvolgere 40 location esclusive e 10 comuni del Lazio, ospitando guest star di fame nazionale e internazionale, oltre a dare voce ai migliori artisti emergenti selezionati su tutto il territorio nazionale.

 

MArteLive è il primo festival multidisciplinare italiano che dal 2001 seleziona e lancia i migliori talenti della scena contemporanea nazionale, assegnando ogni anno oltre 100 premi  tra produzioni e contratti di management, workshop e residenze gratuite, copertura stampa e visibilità, ingaggi e partecipazioni a festival ed eventi esclusivi.

Tra i maggiori premi in palio per questa edizione, in particolare ricordiamo il contratto dal valore di 600 euro offerto da MArteLabel, per la realizzazione di un videoclip per uno degli artisti del proprio roster (www.martelabel.com/artisti), recensioni e interviste su riviste di settore specializzate, nonché la grande possibilità di partecipare ai più importanti festival promossi da Scuderie MArteLive (99Arts, CortoLive ecc ecc.) (www.marteawards.it).

 

Gli artisti selezionati tramite l’open call avranno l’opportunità di esporre le proprie opere o esibirsi con le proprie performance davanti a una Giuria di qualità composta da docenti specializzati, curatori, giornalisti e redattori d’importanti riviste settoriali, direttori artistici di festival o gallerie d’arte, nonché artisti già affermati, entrando in contatto con addetti ai lavori e professionisti del settore. Numerose le location selezionate non solo su Roma, tra cui gallerie d’arte sparse in tutta la città ma anche luoghi non convenzionali come muri e spazi urbani da riqualificare, ma anche borghi storici dei 10 comuni laziali coinvolti nel progetto: negli ultimi quattro giorni di Biennale, dal 7 al 10 dicembre, gli spettacoli si svolgeranno simultaneamente in più location sparse in tutta la città di Roma e nelle diverse Province del Lazio coinvolte, con l’intento di invadere d’arte e cultura l’intera regione.

 

MArteLive offre un’occasione unica ai giovani artisti che vogliono emergere nel contesto culturale e allo stesso tempo vivere un’esperienza indimenticabile accanto a importanti big della scena contemporanea. Numerosi gli artisti emergenti che sono stati scoperti e portati sulla scena grazie al MArteLive System: tra gli altri ricordiamo per il cinema Matteo Rovere, produttore di “Smetto quando voglio” e vincitore nel 2007 col corto “Homo Homini Lupus” e, Adriano Valerio, che si è aggiudicato il primo posto nel 2014 con il suo corto pluripremiato “37°4S”, Menzione Speciale della Giuria anche al Festival del Film di Cannes (2013) e David di Donatello per il Miglior Cortometraggio Italiano (2014), mentre per la sezione videoclip Mauro Talamonti con “Millecori”.

Numerose le iniziative collaterali e i progetti speciali, molti dei quali già realizzati alla BiennaleMArteLive 2014, previsti dal 7 al 10 dicembre in diversi eventi off, esterni alla main location della finale del contest. Tra questi: Video Mapping sui monumenti, un progetto che prevede, in sintonia con i più importanti e innovativi festival europei di arte, delle azioni di video mapping sui monumenti del territorio coinvolgendo vari artisti provenienti da tutta Europa; Cinema House, un evento organizzato in collaborazione con alcune delle principali realtà nazionali che si occupano di cinema indipendente in alcuni dei principali cinema della città e che prevede la presentazione in anteprima di opere filmiche speciali e retrospettive di grandi registi del passato, ma anche medio metraggi, documentari, film muti sonorizzati dal vivo.

La Biennale MArteLive sarà uno dei più grandi eventi multi-artistici del 2017, rivolti alla spettacolarizzazione dell’arte in tutte le sue forme: ricordiamo che la call for artist è aperta inoltre a tutti i talenti emergenti nelle 16 discipline previste dal festival (musica, teatro, danza, arte circense, cinema, videoclip, video arte, deejing, letteratura, street art, pittura, fotografia, scultura, illustrazione, moda&riciclo, artigianato artistico). Per info www.marteawards.it.

Modalità di partecipazione e termini di consegna

– La call è aperta a tutti gli artisti emergenti under 39 (tra i 18 e i 39 anni) di Cinema e Audiovisivi (Cinema, Videoclip, Videoarte)

– Ciascun candidato o gruppo può partecipare presentando il proprio progetto da consegnare entro e non oltre il  30 settembre 2017.

– Cortometraggi e video possono essere realizzati a tema libero e per mezzo di qualsiasi tecnica.

 

Per partecipare è sufficiente collegarsi al sito www.marteawards.it e compilare il form d’iscrizione online corrispondente alla sezione artistica desiderata.

 

Le selezioni nazionali degli artisti in concorso si concluderanno il 30 settembre 2017, quando inizierà ufficialmente la fase finale del contest MArteLive: chiuse le iscrizioni, le giurie di qualità selezioneranno in tutta Italia i finalisti che rappresenteranno la propria regione, entrando di diritto nel cast della finale nazionale del contest che si terrà a Roma tra il 5 e il 7 dicembre durante la Biennale MArteLive.

 

–  Leggi attentamente il REGOLAMENTO (http://concorso.martelive.it/regolamento)

– Scarica il bando della sezione o delle sezioni cui vuoi partecipare

– Compila il form di iscrizione relativo alla sezione o alle sezioni scelte.

– Completa l’iscrizione che oltre a permettere la partecipazione a più sezioni del concorso, dà l’opportunità di ricevere la MArteCard che dà diritto ad una serie di sconti agevolazioni legate ad eventi artistici e culturali in tutta Italia.

 

Specifiche tecniche dei progetti

 

Il candidato dovrà esprimere la propria liberatoria nel trattamento dei dati e dei materiali inviati. Il materiale inviato entrerà a far parte dell’archivio dell’organizzazione del festival e verrà utilizzato per la promozione dello stesso.

Specifiche tecniche dei progetti

– il proprio cortometraggio in alta qualità tramite link Youtube/Vimeo/FTP o tramite WeTransfer.
– Titolo e descrizione del progetto in formato .doc (max una cartella) con breve nota biografica dell’autore; in caso di collettivi indicare il nome e cognome di ogni componente.

– Link al proprio sito internet o pagina facebook.

 

– il proprio Videoclip nei seguenti formati: MOV h264 o in alternativa in MPG HD in alternativa tramite

link Youtube/Vimeo/FTP,

– Link al proprio sito internet o pagina facebook,

– Titolo e descrizione del progetto presentato in formato .doc (max una cartella) con breve nota biografica.

  • Video-arte: Ai fini della preselezione i video-artisti in qualità di singolo artista o collettivo dovranno inviare all’indirizzo di posta elettronicaiscrizioni@martelive.it:

– foto (formato jpg), audio o video dei propri lavori,

– link al proprio sito internet o pagina facebook,

– un testo di presentazione in formato .doc (max una cartella) con breve nota biografica e descrizione del proprio lavoro.

Diritti

Gli autori dei singoli progetti sono gli esclusivi titolari dei diritti di proprietà delle opere, della cui originalità si fanno garanti. Partecipando alla open call, gli autori accettano inoltre implicitamente le regole della call stessa.

Criteri di valutazione

Tra i principali criteri applicati dallo staff di curatori e professionisti di settore, nella selezione insindacabile dei lavori, vi sono la contemporaneità dei linguaggi artistici adoperati e la fattibilità tecnica (si ricorda che il festival ha luogo anche in spazi non convenzionali).

Per info: Gli organizzatori sono a disposizione per ogni chiarimento necessario e/o utile alla presentazione del progetto e successivamente alla definizione di ogni dettaglio relativo alla realizzazione delle performance, all’indirizzo e-mail iscrizioni@martelive.it .

Scritto da Redazione

Indipendenti dal Cinema è la prima webzine interamente dedicata al cinema indipendente italiano! Il punto di riferimento per chi lavora, o vorrebbe lavorare, nel mondo del cinema!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *