L’impegno politico di Gian Maria Volonté: in produzione un documentario indipendente con un ritratto inedito sul grande attore

É possibile donare sulla piattaforma Ulule fino al 19 novembre. Già intervistati Scalzone di Potere Operaio, il regista Maselli e il sindacalista Angeli della CGIL

Da oggi, venerdì 13 ottobre, è possibile sostenere la realizzazione del film documentario “Dimenticata Militanza – Un ritratto politico di Gian Maria Volonté“, attraverso una speciale campagna di raccolta fondi su internet. Il film, già esistente in una forma breve di 15 minuti che sarà presentata in anteprima mondiale al 35° festival di Sulmona il prossimo novembre, è diretto da Patrizio Partino, in una co-produzione tra Zi&Pa Pictures e Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico.

Volonté, il militante. Quanti conoscono questo singolare e importante aspetto della vita del grande attore? “Dimenticata Militanza” si pone l’obiettivo di raccontare e talvolta ricostruire questo aspetto di Gian Maria Volonté, quello riguardante il suo forte impegno politico, il suo esporsi senza cercare di mediare le proprie posizioni, talvolta estreme e da vero outsider.

Il documentario conterrà interviste a personalità del cinema, del sindacato e dell’attivismo italiani. Al momento sono già stati intervistati Oreste Scalzone, fondatore di Potere Operaio e amico di Volonté, il regista Citto Maselli, che ha diretto il film “Il sospetto” (1975, co-sceneggiato da Franco Solinas) con Volonté protagonista e il sindacalista CGIL Otello Angeli, che con Volonté condivise numerose battaglie.

Sarà possibile contribuire sul portale Ulule all’indirizzo: http://it.ulule.com/dimenticatamilitanza, dove, a seconda della portata della donazione, si otterranno delle ricompense che vanno dal manifesto del film alla copia digitale e/o in Blu-ray Disc/DVD del documentario ultimato, fino all’entrata nel team di realizzazione in qualità di produttore.

Sulla pagina Facebook ufficiale: http://www.facebook.com/dimenticatamilitanza sarà possibile seguire il lancio della campagna e tutti gli aggiornamenti, mentre alla mail dimenticatamilitanza@gmail.com si potranno chiedere tutte le informazioni.

A questo indirizzo, invece, il video di presentazione della campagna: http://youtu.be/ayW1DE_zuxc.

“Mi auguro che molti altri, come me, riconoscano in Volonté e a Volonté la capacità di essere unico nel suo genere, ma contemporaneamente modello di comportamento. Ad oltre 20 anni dalla sua scomparsa mi è parso necessario innanzitutto ricordare la sua unicità, per poi poterne ricostruire il comportamento. Scalzone, Maselli, Angeli, i documenti filmati dell’AAMOD e gli altri con cui sono in contatto mi stanno aiutando a ripercorrere e a decifrare il suo modello. Un sostegno economico, che è quello che chiediamo con questa campagna, servirà ad aiutarci a completare questo percorso di ricerca per fornire poi un quadro chiaro, esaustivo e soprattutto utile ad una riflessione il più ampia possibile” (il regista Patrizio Partino sulla campagna).

CONTATTI

Facebook: http://www.facebook.com/dimenticatamilitanza E-Mail: dimenticatamilitanza@gmail.com

Ulule: http://it.ulule.com/dimenticatamilitanza

Scritto da Redazione

Indipendenti dal Cinema è la prima webzine interamente dedicata al cinema indipendente italiano! Il punto di riferimento per chi lavora, o vorrebbe lavorare, nel mondo del cinema!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *