“Fiore” di Claudio Giovannesi vince il Ciak Alice Giovani

E’ stato assegnato ieri sera a Roma, all’interno della serata di premiazione dei Ciak D’Oro, il Ciak Alice Giovani che nasce dalla collaborazione tra Alice nella Città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma e la Rivista di cinema diretta da Piera Detassis.

Questa categoria di premio, nata 6 anni fa per intercettare i gusti del pubblico giovane, è dedicata al miglior film italiano rivolto al mondo dei ragazzi e degli adolescenti.  Il Ciak d’Oro Alice Giovani 2017 è stato assegnato al film Fiore di Claudio Giovannesi, prodotto da Pupkin Production e Ibc Movie con Rai Cinema e distribuito da BIM Distribuzione.

A scegliere il vincitore sono stati i lettori del cine-magazine che hanno votato sulla pagina Facebook di Ciak, insieme con gli studenti delle scuole secondarie di tutto il territorio nazionale.

In gara per il Ciak Alice Giovani c’erano 12  titoli, usciti in sala fra il 1 maggio 2016 e il 30 aprile 2017, selezionati dalla redazione di Ciak assieme alla direzione di Alice nella Città riservando una particolare attenzione alle opere prime poco note al grande pubblico e a quei film con tematiche importanti legate al mondo giovanile.

Ringrazio di cuore i lettori di Ciak e gli studenti delle scuole secondarie per aver scelto di premiare FIORE con il Ciak Alice Giovani “, commenta così il premio il regista Claudio Giovannesi“Sono onorato di ricevere un premio da ragazze e ragazzi perché sono il pubblico del presente e il futuro dell’Italia. Perché l’adolescenza è un’età che mi emoziona e che cerco di raccontare a prescindere dalla nazionalità e dalla classe sociale.”

“La vittoria di Fiore sottolinea l’attenzione dei ragazzi ai temi legati alla complessità, all’approfondimento, alle dinamiche emotive e alla diversità del reale. Una pienezza espressiva che all’ultimo festival di Cannes, ha saputo raccontare il viaggio dell’infanzia e dell’adolescenza grazie al coraggio e al talento di una nuova generazione di autori italiani a cui davvero si può guardare.” Con queste parole Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, direttori artistici di Alice nella città, commentano il premio.

Questi i titoli che erano in lizza per il  Ciak Alice Giovani 2017:

Classe zeta di Guido Chiesa

I cormorani di Fabio Bobbio

L’estate addosso di Gabriele Muccino

Fiore di Claudio Giovannesi

La guerra dei cafoni di Davide Barletti e Lorenzo Conte

Indivisibili di Edoardo de Angelis

Non è un paese per giovani di Giovanni Veronesi

La pelle dell’orso di Marco Segato

Per un figlio di Suranga Deshapriya Katugampala

Piuma di Roan Johnson

La ragazza del mondo di Marco Danieli

SLAM –  Tutto per una ragazza di Andrea Molaioli

Scritto da Redazione

Indipendenti dal Cinema è la prima webzine interamente dedicata al cinema indipendente italiano! Il punto di riferimento per chi lavora, o vorrebbe lavorare, nel mondo del cinema!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *